Roma. Da “Alba Nuova” a “Luna Nuova”. La mafia uccide, il silenzio pure. Il 23 luglio scorso per la prima volta a Roma si contesta il reato di “associazione a delinquere di stampo mafioso” (art.416bis c. p. ), ma già dieci anni falo si sarebbe potuto fare se qualcuno non avesse bloccato l’indagine “Alba Nuova”. Dinanzi al silenzio odierno dell’intera classe politica l’Appello “Luna Nuova”. Aderite numerosi”.

Ti potrebbe anche interessare...