Quando si arriva ad attaccare ed insultare magistrati e forze dell’ordine che fanno il proprio dovere e a definirli “pezzi deviati dello Stato” per delegittirmarli, ecco i risultati. Ai Veltroni, Garavini, Di Pietro, Li Gotti, Pisanu, Granata, Napoli e quanti altri fanno parte della Commissione Parlamentare Antimafia e che parlano, parlano del “caso Latina” senza però mai affrontare alla radice la malapianta, diciamo che è ora di passare ai fatti. I E i fatti sono quelli che riguardano le carenze investigative locali talché tutte le indagini debbono essere fatte o dagli organismi centrali o dalle forze dell’ordine di altre province. Oltre, ovviamente, ai silenzi delle classi dirigenti locali e della gente

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.