Pubblichiamo una serie di note,articoli,appunti,tutti riconducibili a quanto é avvenuto ed avviene nel Porto di Gaeta,un porto dei misteri,che nasconde segreti sui quali nessuno ha mai voluto far luce.Ora la desecretazione degli atti relativi alle dichiarazioni rese da Carmine Schiavone ed all’inchieste sull’assassinio di Ilaria Alpi e del suo cameramen deve servire a buttare un fascio di luce su quei misteri.L’iniziativa assunta dal M5S in ordine ai traffici di pet coke deve servire ad allungare lo sguardo sull’intero quadro della situazione,una situazione che,secondo anche quanto dichiarato dal Procuratore Aggiunto di Roma Prestipino,presenta alcune criticità dovute alla difficoltà di svolgere indagini che riguardino le attività mafiose nel sud pontino.C’é un “qualcosa” che impedisce,blocca l’attività investigativa ed é su questo “qualcosa” che bisogna far luce.Ecco perché é necessario allargare l’orizzonte oltre la questione “pet coKe” perché se non si fa luce su quel “qualcosa” che rende a Gaeta possibile ogni cosa,su ogni traffico,i problemi resteranno sempre insoluti

Ti potrebbe anche interessare...