Pubblichiamo integralmente il verbale,senza aggiungere o levare neanche una virgola, delle dichiarazioni rese da Carmine Schiavone il 13 marzo 1996 negli Uffici del Comando Provinciale dei Carabinieri di Latina in relazione alla presenza ed alle attività della camorra nel Basso Lazio.Siamo nel 1996, 21 anni fa già la situazione descritta da Schiavone – il quale,si faccia attenzione,parla solo dei Casalesi e non degli altri clan di camorra,ndrangheta ,Cosa Nostra e mafie straniere che si sono impadroniti del Basso Lazio e non solo –era già allora di una gravità eccezionale. Ognuno potrà giudicare dalla lettura di tale atto se lo Stato e la politica abbiano fatto o meno quello che avrebbero dovuto fare al riguardo.

Ti potrebbe anche interessare...