Prendiamo atto di quanto comunicatoci dal Signor Luigi Barboni e lo ringraziamo per le precisazioni forniteci

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.