Ponza ancora una volta nella bufera. Altre inchieste dopo quelle che portarono non moti mesi fa all’arresto di alcuni amministratori comunali. Queste sfortunate isole pontine, Ponza appunto, insieme alla vicina Ventotene, potrebbero essere delle vere e proprie perle nel Tirreno, ed, invece, sono state deturpate selvaggiamente dall’egoismo sfrenato degli uomini, complici la disattenzione della classe dirigente politica e le istituzione che avrebbero dovuto reprimere il saccheggio e in passato non l’hanno fatto. Oggi, grazie a Dio, Carabinieri e Procura hanno cominciato a muoversi, ma ormai i danni sono stati fatti. Alla “nuova” Procura di Latina ed ai Carabinieri raccomandiamo di dedicare un’attenzione particolare anche a Ventotene, altra isola selvaggiamente devastata.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.