Non é la prima volta che riceviamo lettere del genere da parte di Testimoni di Giustizia che,convocati a deporre nei processi,non sono in grado di raggiungere i Tribunali in quanto il Servizio Centrale Protezione del Ministero dell’Interno NON dispone l’accompagnamento adducendo varie giustificazioni.Questo comportamento é davvero inqualificabile in quanto rappresenta oggettivamente un ostacolo al corso della Giustizia. Chiediamo un intervento urgente del Ministro dell’Interno per mettere fine una buona volta a questi sconci. Associazione Caponnetto

Ti potrebbe anche interessare...