Noi nutriamo un grande rispetto per la stampa e per i giornalisti,di qualunque colore essi siano,ma quando qualcuno di essi lede l’onorabilità dei soggetti individuali e collettivi,prima chiediamo di rettificare e,se non lo fanno,ci vediamo costretti a querelare.E’ quello che stiamo per fare con un giornale on line

Ti potrebbe anche interessare...