Nel momento in cui ci vediamo costretti, per la tirannia di motivazioni di carattere organizzativo, a provvedere alla nomina di un nuovo Vice Segretario regionale al posto del povero Gigi Daga, deceduto a dicembre scorso, Lo vogliamo ricordare per le sue inimitabili qualità di uomo e di militante. Fino all’ultimo Egli si è voluto spendere a difesa dei valori umani e democratici, come esempio per tutte le persone oneste e stimolo nei confronti di quante, fra queste, non mostrano il coraggio sufficiente per combattere il malaffare e le tante mafie che stanno devastando la nostra Regione ed il Paese

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.