Molti amministratori comunali ci chiedono spesso cosa possono fare gli enti locali per combattere contro le mafie. Intanto essi possono stimolare i Prefetti, spesso riottosi ed inerti, ad assumere iniziative tendenti a creare in ogni provincia un’unica stazione appaltante ad evitare che le mafie si inseriscano, magari con prestanome, negli appalti pubblici. Poi essi possono adottare alcuni provvedimenti che la Casa della Legalità di Genova ha così bene evidenziati in questo documento

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.