Magistrati sotto minacce di morte.Talvolta sentiamo parlare da qualcuno male dei magistrati senza che si facciano distinzioni fra l’uno e l’altro,quello buono e quello non buono,quello fedele al giuramento fatto e quello infedele.Una generalizzazione,questa,molte volte interessata,ingenerosa e che non tiene conto della realtà che vede la loro stragrande maggioranza,in ispecial modo gli inquirenti,ligia ai propri doveri. Ma,a prescindere da ciò,non si tiene conto del fatto che oggi la Magistratura,in quanto istituzione,é rimasta una delle,se non l’unica,garanzie di Giustizia e di democrazia nel Paese.Come pure non si tiene conto del fatto che decine di essi sono stati uccisi e vengono uccisi in continuazione senza alcuna pietà.VERGOGNA !

Ti potrebbe anche interessare...