Lettera a Veltroni, Garavini, Touadi, Amici, Pedica e Zaratti. Il problema del radicamento mafioso in provincia di Latina e nel Lazio va affrontato con un lavoro di intelligence più qualificato al livellio economico

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.