L’Economist: il 2010 sarà un anno orribile. Attenti alle rivolte popolari. C’è troppo malessere in giro!

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.