La Prefettura di Napoli ha creato una sorta di “white list”, nata per accorciare i tempi di attesa in tema di normativa antimafia. Si tratta di un istituto introdotto dalla normativa anti-corruzione che ha previsto l’istituzione in ogni Prefettura di un elenco di fornitori, prestatori di servizi ed esecutori di lavori non soggetti a tentativo di infiltrazione mafiosa. Lo hanno fatto le altre Prefetture d’Italia? Invitiamo tutti i nostri amici a verificare:

Ti potrebbe anche interessare...