L ‘Associazione Caponnetto fu l’unica associazione antimafia che nel maggio del 2013 riportò ,riprendendola dal quotidiano LA PROVINCIA,sul suo sito web la notizia della costituzione a Formia di un sedicente sodalizio di “operatori della polizia” ad opera di Ernesto Bardellino.A distanza di due anni e più essa viene proditoriamente accusata da un giornale on line di aver espresso una sorta di assenso alla costituzione di quel sodalizio in quanto ne avrebbe pubblicizzato la costituzione attraverso la riproduzione dell’articolo de LA PROVINCIA e non avrebbe provveduto ad informare le forze di polizia.Un attacco ingiusto ed ingeneroso nei confronti di un’Associazione che fa dell’INDAGINE e della DENUNCIA il suo distintivo d’onore .Al Direttore ed all’estensore dell’articolo di TEMPOREALE facciamo presente che già la pubblicazione sul sito di un pezzo – che.ripetiamo,abbiamo pubblicato riprendendolo dalla Provincia e senza aggiungere o levare una virgola- rappresenta di per sé un’informazione all’A.G..Sta a questa,poi,decidere se nella cosa resa pubblica ci sono o meno elementi di rilevanza penale. Invitiamo il Direttore del giornale on line a pubblicare le opportune rettifiche onde evitarci di rivolgerci all’Autorità Giudiziaria per tutelare l’onorabilità nostra personale e dell’Associazione.

Ti potrebbe anche interessare...