. Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria Lombardo: «Ora i calabresi dicano da che parte stanno».CHI BACIA LA MANO AL BOSS E CHI VOTA I MAFIOSI,QUESTO E’ IL POPOLO CALABRESE CHE APPARE.C’E’ SICURAMENTE UNA PARTE SANA DEL POPOLO CHE NON E’ ARRUOLATO NE’ DAI PRIMI NE’ DAI SECONDI,MA ESSA NON APPARE,NON SI VEDE,NON SI MANIFESTA.HA RAGIONE,QUINDI,IL DOTTOR LOMBARDO QUANDO DICE CHE OGNI CALABRESE DEVE,DOPO LO SCANDALOSO BACIAMANO DEL QUALE HANNO PARLATO IN TUTTO IL MONDO CIVILE,DEVE DIRE DA QUALE PARTE STA: CON LA NDRANGHETA O CONTRO.I SILENZI E L’OMERTA’ NON SONO PIU’ AMMESSI ASSOCIAZIONE CAPONNETTO

Ti potrebbe anche interessare...