IL PROBLEMA,CARO CAVALLI,E’ ANCORA PIU’ SEMPLICE IN QUANTO IL DISCRIMINE E’ FRA CHI CI CREDE E CHI NO,FRA CHI SI BATTE PER LA GIUSTIZIA E LO STATO DI DIRITTO E CHI ,INVECE,E’ SPINTO DA INTERESSI PERSONALI O DI PARTE,FRA CHI CI RIMETTE QUATTRINI E CHI LI GUADAGNA ALLA GRANDE,FRA CHI NE FA UNA MISSIONE E CHI UN MESTIERE.TUTTO QUA.LEVIAMO I FINANZIAMENTI,GESTIONE DI BENI E TUTTO QUANTO COSTITUISCE BUSINESS AD ASSOCIAZIONI,FONDAZIONI ,GRUPPI ECC. E VEDIAMO CHI RESTA.

Ti potrebbe anche interessare...