Il cronista, con riferimento alla questione degli alloggi dati a persone in disagiate condizioni economiche, parla giustamente di una “bomba”. E di “bomba”, secondo noi, deve trattarsi se è vero che c’è un’indagine della Procura della Repubblica di cui non conosciamo l’esito e che riguarda presunti favoritismi in favore di amici e parenti. Sulla scottante questione ricordiamo che c’è stata il 13 maggio 2009 una sentenza civile – la R. G. n.671/07/A – del Giudice di Pace Dr. Eugenio Fedele che ha evidenziato alcuni aspetti abbastanza inquietanti sui quali richiamiano l’attenzione particolare degli investigatori

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.