Il ceto politico e gli amministratori pubblici della provincia di Latina snobbano i convegni contro le mafie?!!!? Ognuno dia un giudizio sul “perché” questa gente, a destra come a sinistra, mostra sistematicamente il suo disinteresse al problema del radicamento mafioso nei territori del Lazio… Intanto l’Associazione Caponnetto estende la sua organizzazione, dopo il Lazio, ad altre due regioni: la Campania e l’Abruzzo-Molise.

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.