I “dialoghi segreti” che, se venisse approvata la legge-bavaglio del Governo Berlusconi, non potrebbero più essere resi pubblici. Dalle intercettazioni effettuate sono evidenti, fra gli altri, gli intrecci fra politica ed affari e quelli fra soggetti sospettati di far parte di organizzazioni criminali ed esponenti politici

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.