Giancarlo Caselli va in pensione.La Magistratura ed il Paese perdono un grande Magistrato che si é distinto per la lotta senza se e senza ma contro il crimine.Berlusconi,per impedirgli di essere eletto Procuratore Nazionale Antimafia,fece approvare un’apposita legge che fu definita “contra personam”.Ringraziamo Caselli per essere stato,per onestà,per capacità e per senso di attaccamento allo Stato di diritto,un esempio per tutto il Paese degli onesti.Lo salutiamo con affetto pubblicando questa sua ultima intervista concessa ad un noto giornale.

Ti potrebbe anche interessare...