Beccato un finto “professore” che ha “lavorato” per conto di alcune amministrazioni pubbliche pontine senza che qualcuna di queste gli abbia chiesto il diploma di laurea. Ed ora “chi” paga???

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.