Allucinante!!!!!!!!! Non troviamo davvero altra parola per definire il comportamento dei governi,a cominciare da quello attuale e delle classi politiche dirigenti,per quanto riguarda tutti coloro che denunciano i mafiosi.Una vicenda ,quella che ci viene oggi raccontata e di cui solo ora veniamo a conoscenza perché ,purtroppo,nessuno ci ha informato chiedendo il nostro intervento ,emblematica di come si affrontano –o meglio,non si affrontano-i problemi di quella categoria di persone che comunemente vengono, o dovrebbero essere,definiti Testimoni di Giustizia.Slogan,ipocriti inviti a denunciare,quando tutto é finalizzato ,sul piano pratico ,ad ottenere silenzio ed omertà.Decine di anni di indifferenza e silenzi ed ancora oggi dobbiamo prendere atto del vergognoso comportamento di istituzioni che si oppongono nelle sedi giudiziarie acché ad Augusto Di Meo venga riconosciuto lo status di Testimone di Giustizia.Tempo fa l’Associazione Caponnetto si é costituita come parte offesa presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in un processo che vede imputato un nome eccellente della politica italiana oltre a qualche dipendente del Comune di Casal di Principe a seguito della vicenda che ha visto vittima Luigi Gallo e ci aspettavamo che altrettanto facesse l’Amministrazione comunale di quel paese che,invece,si è tenuta estranea perdendo,così,un’occasione preziosa per dimostrare una reale volontà di combattere con atti concreti e significativi la camorra. Di cosa più vogliamo parlare ???????????

Ti potrebbe anche interessare...