Mattarella:” La mafia é forte e bisogna combatterla”

SIGNOR PRESIDENTE,MA LEI SA CHE CON  I RECENTI PROVVEDIMENTI SONO STATI DIMEZZATI I FONDI PER LE INTERCETTAZIONI E CHE CIO’ RAPPRESENTA UN REGALO ALLE MAFIE PERCHE’  SI DISARMANO MAGISTRATURA E FORZE DELL’ORDINE ?

E SA ANCHE CHE IN SEDE DI AUDIZIONE DA PARTE DELLA COMMISSIONE PARLAMENTARE ANTIMAFIA,IL PREFETTO DI LATINA,RISPONDENDO A SPECIFICA DOMANDA DELLA PRESIDENTE,HA RISPOSTO CHE LA PREFETTURA DI LATINA NON HA FATTO “NESSUNA ” INTERDITTIVA ANTIMAFIA ,AMMETTENDO,COSI’,CHE  IN UN’AREA STRATEGICA ALLE PORTE DELLA CAPITALE,QUAL’E’ QUELLA PONTINA,NON SI FANNO INDAGINI PREVENTIVE CONTRO LA MAFIA ?

COME VEDE,I SUOI APPELLI  CADONO NEL VUOTO E LE PRIME A NON TENERNE CONTO SONO PROPRIO LE ISTITUZIONI.

 

DA TGCOM 

19 marzo 201719:34 

Mattarella a Locri: “La mafia è ancora forte, bisogna continuare a combattere”

In occasione dellʼincontro con i familiari delle vittime delle mafie, il Capo dello Stato fa appello ai politici (“siano impermeabili alle infiltrazioni”) e a tutti i cittadini: “Nessuno si chiami fuori”

Articoli recenti
Archivi